.comment-link {margin-left:.6em;}

The Anatomist

domenica, giugno 26, 2005

Stomaco, parete

Piccolo ingrandimento di sezione di fondo gastrico. In alto a sinistra è visibile la superficie dello stomaco che non è liscia ma presenta due fossette. Qui, come nel corpo, non sono molto profonde. La tonaca propria della mucosa appare fittamente stipata di ghiandole tubulari semplici, che sboccano nel fondo delle fossette gastriche. Le ghiandole poggiano sulla muscolaris mucosae. La sottomucosa è esigua in questa sezione ed è visibile solo nella parte destra della microfotografia. Di norma essa è costituita da tessuto connettivo fibrillare lasso, con molte fibre elastiche ed è provvista di una ricca rete vascolare arteriosa, da cui partono rami ascendenti per la mucosa e rami discendenti per la muscolare, venosa, linfatica e autonoma (plesso di Meissner).
Al di sotto è presente la muscolare propria, suddivisa in tre strati: dall'interno, troviamo fibre a decorso circolare ed obliquo, non distinguibili tra di loro in questa immagine, ma nettamente distinguibili dalle fibre a decorso longitudinale, le più esterne, a loro volta rivestite dalla sierosa, visibile. Quest'ultima è una sottile lamina fibroelastica ricca di vasi e rivestita all'esterno dall'epitelio piatto peritoneale. Tra gli strati circolare e longitudinale della muscolare propria si trova il plesso mioenterico di Auerbach, visibile nell'immagine soprastante (noduli chiari, costituiti da cellule gangliari).

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home